La storia

IL COMITATO REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA

Il Comitato Regionale FASI dell'Emilia-Romagna si costituì nel 1992 grazie al contributo di alcuni arrampicatori Emiliano-Romagnoli come: Maurizio Marsigli, Ariano Amici, Marco Tomidei (che ne fu il primo presidente), Luigi Colò, Sandro Vignaroli.  Con il Comitato Regionale nacque il Circuito Regionale di gare che si è svolto ogni anno fino ad ora.

Il Comitato Regionale F.A.S.I. in Emilia-Romagna è stato uno dei primi comitati istituiti in Italia. La sua prima opera fu la discussione ed il varo del Campionato Regionale riservato agli atleti dell'Emilia-Romagna. Tale Campionato è sempre stato molto seguito ed amato da tutti gli arrampicatori in Emilia-Romagna e nelle sue gare si sono formati campioni come Oscar Amici (oggi tracciatore nazionale), Andrea Gennari Daneri, Luca Modoni, Silvano Finotti e le migliori atlete della regione come manuela Zignani, Cristina Senni, Grasso Maria Letizia, Cinzia Donati e Valentina Garavini. Negli ultimi anni le energie migliori del Comitato Regionale sono state impiegate nello sviluppo dei vivai giovanili e nelle competizioni per i giovanissimi. Proprio qui in Emilia-Romagna è nato infatti il TROFEO dell'ADRIATICO e il TROFEO ITALIANO GIOVANILE (oggi Coppa Italia Giovanile) che sono state le prime competizioni di arrampicata sportiva dedicate in Italia ai giovanissimi ed ai giovani. Nel mese di giugno, dal 1997 in poi, inoltre, a Marina di Ravenna, si sono disputate le prime prove internazionali per giovanissimi.


 
Sponsor
Foto Gallery